ELETTROFISIOLOGIA - San Paolo

$viaIndirizzoStruttura.getData()

Descrizione:

 

Descrizione attività

La Struttura Semplice di Elettrofisiologia si occupa di eseguire studi elettrofisiologici, ablazioni transcatetere con radiofrequenza di aritmie sopraventricolari, impianti di pacemaker (PM) mono-, bicamerali e biventricolari, defibrillatori automatici (ICD) mono-, bicamerali e biventricolari, defibrillatori interamente sottocutanei e loop-recorder (LR) impiantabili.

Principali patologie e trattamenti

Le principali patologie trattate mediante impianto di PM sono le bradiaritmie, comprendenti la malattia del nodo del seno, la sindrome del seno carotideo, la fibrillazione atriale bloccata, i blocchi atrioventricolari di II° sintomatici e i blocchi di III° grado. In  presenza compromissione della funzione sistolica del ventricolo sinistro, in base alla presenza di una di tali aritmie e/o di un disturbo di conduzione intraventricolare si procede all’impianto di un dispositivo biventricolare.
Mediante l’impianto di un ICD vengono trattati pazienti in prevenzione secondaria (dopo una sincope o arresto cardiocircolatorio dovuto a una tachicardia o una fibrillazione ventricolare) e in prevenzione primaria (pazienti con una cardiopatia strutturale e ridotta funzione ventricolare sin (FE < 35%), affetti da scompenso cardiocircolatorio di vario grado, oppure pazienti con canalopatie a rischio di morte improvvisa).
Inoltre vengono impiantati LR sottocutanei in grado di registrare eventi aritmici responsabili di episodi sincopali o aritmie altrimenti misconosciute. 
Vengono eseguiti studi elettrofisiologici per l’identificazione del tipo e sede delle aritmie e  procedure di ablazione transcatetere delle vie anomale, delle tachiaritmie sopraventricolari e della fibrillazione atriale parossistica/persistente (individuazione ed eliminazione dei focolai aritmici mediante l’erogazione di radiofrequenza).
Le attività svolte dai cardiologi della SS comprendono anche le cardioversioni elettriche esterne e la lettura degli elettrocardiogrammi dinamici sec. Holter.   
Informazioni sulla vita in reparto.I letti dei pazienti sottoposti ad interventi di elettrofisiologia ed elettrostimolazione sono situati nell’Unità Complessa di Cardiologia o in Unità di Terapia Intensiva Coronarica (UTIC), pertanto i pazienti sono soggetti ai ritmi e alle regole di tali Reparti. 

 

Responsabile:

dott. Diego Giacinto Tarricone

Telefono:

Email:

ELETTROFISIOLOGIA - San Paolo

Via A. di Rudinì n°8 - 20142 Milano

Indirizzo: Ospedale San Paolo - via A.Di Rudinì, 8 - - Blocco B - piano 4

Segreteria: tel: 02/8184.4461

Reparto tel: 02/8184.4251 - 4209

Mail: diego.tarricone@asst-santipaolocarlo.it 

I letti dei pazienti sottoposti ad interventi di elettrofisiologia ed elettrostimolazione sono situati nell’Unità Complessa di Cardiologia o in Unitàdi Terapia Intensiva  Coronarica (UTIC), pertanto i pazienti sono soggetti ai ritmi e alle regole di tali Reparti. 

Direttore: dr. Diego G. Tarricone
Coordinatore Infermieristico: Giuseppe Giannone
Dirigenti Medici:

  • dr.ssa S. Magnani
  • dr. S. Pedretti

Staff Tecnico: Laura Turriziani (Tecnico di Elettrofisiologia)