DSA - Centro per la Diagnosi e lo Studio dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento

Descrizione:

Responsabile: dr. Alessandro Albizzati

 

Descrizione attività

Il Centro si occupa di studio, diagnosi e cura dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento (DSA) di soggetti in età evolutiva (6-18 anni) frequentanti la scuola primaria e la scuola secondaria di I e II grado.

Tali soggetti afferiscono all'ambulatorio spontaneamente, su invio di insegnanti, di Medici Pediatri o Curanti o di altri Servizi di Neuropsichiatria Infantile perchè presentano problematiche cognitive, di apprendimento e/o di linguaggio.

Il Protocollo diagnostico attuato dal nostro Centro, continuamente aggiornato da contributi di ricerca, rispetta le “Raccomandazioni per la Pratica Clinica dei DSA” della Consensus Conference e dell’Istituto Superiore di Sanità (2010); il referto clinico, successivamente rilasciato, è redatto secondo le indicazioni della Legge n.170/2010 e del decreto attuativo del MIUR del 12 luglio 2011 n.5663 e segg.

L'attività del Centro si prefigge, in seno all'iter diagnostico, di analizzare i punti di forza e di debolezza del soggetto con DSA, di fornire strumenti e strategie per consentire l'apprendimento attraverso “strade alternative a quella deficitaria”, di evitare che si sviluppino altre forme di disagio, di mantenere contatti con la scuola quando richiesto, di certificare quando necessario l'handicap scolastico.

Essendo i DSA disturbi “cronici” la cui espressività si modifica in relazione all’età e alle richieste ambientali e potendo essi presentarsi in comorbidità ad altre condizioni cliniche, necessitano di periodico monitoraggio.

 

Principali patologie e trattamenti:

Le principali patologie trattate sono i Disturbi Specifici dell'Apprendimento.

I Disturbi Specifici dell’Apprendimento – prevalenza per la lingua italiana tra il 2.5% e il 3.5% della popolazione in età evolutiva - sono disturbi del neurosviluppo, coinvolgono domini specifici di abilità (competenze strumentali) lasciando intatto il funzionamento intellettivo generale.

Oltre a una prima valutazione diagnostica la cui durata d'impegno per il paziente è di circa 9-10 ore, il Centro si occupa della programmazione e dell'effettuazione delle periodiche valutazioni di controllo.

L'opportunità e la scelta del trattamento vengono valutate in équipe dal Neuropsichiatra Infantile e dagli operatori coinvolti nel caso.

Attualmente sono in fase di riprogettazione trattamenti riabilitativi condotti attraverso strumenti di teleriabilitazione (Piattaforma RIDInet – Anastasis etc.)

Responsabile:

dr. Alessandro Albizzati

DSA - Centro per la Diagnosi e lo Studio dei Disturbi Specifici dell’Apprendimento

Ubicazione:    Ospedale San Carlo – 5° Piano – Settore A

Indirizzo: Via Pio II, 3
Telefono:    02 81843405
Mail:   centro.dsa.npi@asst-santipaolocarlo.it

Prime visite

Il paziente, con prescrizione del Pediatra o del Medico di base, prenota la prima visita europsichiatrica infantile necessaria all’iter diagnostico, presso il CUP Aziendale; i successivi appuntamenti vengono concordati con gli operatori.

Prenota qui
 

Successivi controlli

Le prenotazioni sono effettuate direttamente c/o il Nostro Centro, accedendo ad un numero telefonico deputato ad accogliere tali richieste (02/8184.3405 – Segreteria del Centro).

Direttore:

Dr. Alessandro Albizzati

Dirigente medico :

Dott.ssa Maria Chiara Battistini - Neuropsichiatra Infantile

Dott.ssa Daniela Bindelli - Neuropsichiatra Infantile

 

Staff Tecnico :

Dott.ssa Federica Torcellini - Psicologa

Dott.ssa Anna Fasola - Psicologa

Dott.ssa Marta Bernareggi - Psicologa

Dott.ssa Katja Folisi - Logopedista

Sign. Emma Mancini - Segretaria

 

Relazioni e certificazioni vengono consegnate direttamente agli utenti alcuni giorni dopo il colloquio di restituzione