Ginecologia e Ostetricia - Ospedale San Paolo

$viaIndirizzoStruttura.getData()

Descrizione:

Descrizione attività:

La Struttura Complessa di GINECOLOGIA E OSTETRICIA si occupa di offrire assistenza alle donne in tutte le fasi della vita dall’infanzia, all’età fertile, gravidanza compresa, all'età post menopausale. In molti ambiti, l’assistenza fornita è di tipo multidisciplinare, in collaborazione con altre SC presenti nel Presidio San Paolo.

Principali patologie e trattamenti:

Le principali patologie trattate sono in ambito ginecologico, sia medico che chirurgico: la patologia dell’infanzia e adolescenza; le patologie della donna in età fertile come endometriosi, patologia infettiva, patologia del basso tratto genitale; nella donna in età menopausale e post menopausale, la patologia oncologica, la patologia della statica pelvica. Per alcune patologie, quali i fibromi uterini ed il varicocele pelvico, è possibile un approccio non chirurgico in collaborazione con il servizio di Radiologia Interventistica. È presente un servizio di DaySurgery per i piccoli interventi sia ostetrici che ginecologici. In ambito ostetrico l’offerta riguarda tutti i trimestri sia nelle donne a basso rischio che nelle donne con patologie pre esistenti o insorte in gravidanza: nel I trimestre con il Centro Regionale di Diagnosi Prenatale e l’Unità di Primo Trimestre ed il servizio per l’interruzione volontaria di gravidanza; nel II e III trimestre nel servizio di Patologia della Gravidanza sono presenti ambulatori per la cura di tutte le patologie ostetriche anche in collaborazione con le altre SC (epilessia, diabete, ipertensione, patologia infettiva, gravidanza gemellare ecc). L’assistenza al parto prevede il corso di accompagnamento alla nascita; ambulatori per la presa in carico delle donne a basso rischio; la consulenza alle donne già cesarizzate per l’accesso al travaglio di prova. La parto analgesia è offerta a tutte le donne che lo desiderino e che non abbiano controindicazioni. È presente un servizio di Ecografia, complementare al trattamento di tutte le patologie sia ginecologiche che ostetriche. È presente il Centro di Salute e Ascolto per le donne migranti e i loro bambini, con un servizio di mediazione culturale.

 

Responsabile:

prof. Anna Maria Marconi

Telefono:

Email:

Ginecologia e Ostetricia - Ospedale San Paolo

Via A di Rudinì n°8 - 20142 Milano

Indirizzo: Presidio San Paolo - Via A. di Rudinì n°8 - 20142 Milano 

  • Blocco A piano T per la degenza ordinaria e la Sala Parto;
  • Blocco A piano R, per gli ambulatori di II e III livello e la DaySurgery

Segreteria tel: 02 81844419

Segreteria mail: Segreteria.cog@asst-santipaolocarlo.it

Reparto tel: 02 81844536

 

  • 6:00 – 8:00 - cura della persona; accudimento del neonato in nursery
  • 9:00 – 11:00 giro visita
  • 12:30 – 13:30 pranzo
  • 19:00 – 20:00 cena

Esiste un opuscolo informativo (OST_IUT_001_Ed00 Benvenuta) per le puerpere, che viene distribuito nei corsi di accompagnamento alla nascita.

Dal Lunedì alla domenica: dalle ore 17:00 alle 19:00

I medici sono sempre disponibili al mattino, durante il giro visite per fornire informazioni a degenti e parenti.

Il Direttore è disponibile per colloqui, su richiesta.

 

  • Ambulatori ginecologici: endometriosi; sonoisterografie; ecografie ginecologiche di I livello; ecografie ginecologiche di II livello; patologia dell’infanzia e dell’adolescenza; infezioni genitali; oncologia; uroginecologia; patologia del basso tratto genitale (colposcopie); ambulatorio collaborativo con DAMA;
  • Ambulatori ostetrici: gravidanza a basso rischio; diagnosi prenatale (test combinato; amniocentesi, villocentesi; ecografie di III livello per sospetto di malformazioni fetali); epilessia in gravidanza; gravide adolescenti; infezioni in gravidanza; patologia della gravidanza; unità di primo trimestre; ecografie ostetriche di I livello; ecografie ostetriche di II livello; interruzione volontaria di gravidanza; ambulatorio per la somministrazione dell’immunoprofilassi antiD alle donne Rh negative e per l’esecuzione del tampone vagino/rettale per lo streptococco nelle donne gravide a termine;
  • Ambulatori vaccinaliper somministrazione di vaccino HPV; per somministrazione dei vaccini pertosse e influenza alle gravide; per somministrazione di vaccino anti rosolia-morbillo-parotite (MPR), vaccino anti varicellaalle puerpere

Coordinatore Ostetrico piano T: dr.ssa Deborah Pedrina

Coordinatore Ostetrico piano R: sig.ra Clorinda Valente

Dirigenti Medici: 

dr.ssa Luisa Arcaini

dr.ssa Valentina Brusati

dr.Piero Bruzzese

dr.ssa Serena Dalzero

dr.ssa Barbara Grijuela

dr.ssa Maria Grazia Ierardi

dr. Stefano Izzo

dr.ssa Mona Mansour

dr. Franco Bernardi

dr.ssa Maddalena Bozzo

dr. Francesco Hanozet

dr. Sebastiano Lomonico

dr.ssa Cinzia L Paolini

dr.ssa Marina Ravizza

dr. Guglielmo Ragusa

dr.ssa Giulia C Rognoni

 

 

Responsabile del Servizio:

dr.ssa Cristina Fumarola


Mail: cristina.fumarola@asst-santipaolocarlo.it
tel. 02/89181040


Informazioni generali:

Presso l'Ospedale San Paolo e l'Ospedale San Carlo Borromeo è in funzione da circa tre anni un servizio dedicato alle famiglie immigrate. Tale servizio, che è attuato con i fondi regionali per l'immigrazione, è gestito oltre che dalle due Aziende ospedaliere anche da una Cooperativa del privato sociale, la Cooperativa Crinali, che si occupa di formazione, ricerca e cooperazione tra donne. Il servizio offre assistenza alle donne immigrate nel loro percorso riproduttivo - gravidanza, interruzione volontaria di gravidanza, sterilità, problemi ginecologici - e ai neonati fino al primo anno di vita. I centri sono aperti tre mezze giornate alla settimana, le operatrici che operano sono donne e di varie professionalità: l'équipe è formata da una ginecologa, una pediatra, una ostetrica, un' assistente sociale, una psicologa e da un gruppo di mediatrici linguistico culturali, provenienti da vari Paesi (Egitto, Marocco, Algeria, Cina, Centro Sud America, Filippine, Albania, Romania).

L'obiettivo di tale progetto è quello di facilitare le famiglie immigrate nell'accesso ai servizi materno infantili del territorio milanese e anche di aiutare gli operatori dei Servizi a soddisfare la richiesta sanitaria di una utenza, peraltro sempre più numerosa, che parla un'altra lingua, spesso a noi sconosciuta, e che proviene da culture molte volte distanti dalla nostra per tradizioni e significati rituali.

Il Centro è a libero accesso nel senso che la donna o la famiglia immigrata che vi accede viene accolta da una operatrice e dalla mediatrice culturale; la visita o la prestazione sanitaria viene eseguita se urgente, altrimenti viene fissato un ulteriore appuntamento.
I Centri sono collegati ai Consultori familiari del territorio milanese - dove sono presenti le mediatrici linguistico culturali - con l'intento di costruire una rete di invio per i problemi del post parto, dopo l'interruzione volontaria di gravidanza e per i problemi di contraccezione e di prevenzione ginecologica.


Orari di apertura:

Martedì dalle ore 9.00 alle ore 13.00
Giovedì dalle ore 13.30 alle ore 17.30
Venerdì dalle ore 9.00 alle ore 13.00


Ubicazione:

Presidio Ospedale San Paolo: Stanza n. 15, Piano - 2, Blocco D


Mediatrici culturali:

Beltran Maria Teresa (Filippina)
Benchenouf Najia (Araba)
Qalda Khadija (Araba)
Bounab Zahia (Araba)
Scorzelli Vergara Karina (Sudamericana)
Perez Cecilia (Sudamericana)
Zang Guisang (Cinese)
Yaquin Ya (Cinese)