Otorinolaringoiatria - Ospedale San Paolo

$viaIndirizzoStruttura.getData()

Descrizione:

Direttore: Prof. Giovanni Felisati

 

Descrizione Attività

La Struttura Complessa L'Unità Operativa di Otorinolaringoiatria dell'Ospedale San Paolo di Milano, diretta dal Prof. Giovanni Felisati, fa parte del dipartimento di Scienze della Salute dell'Università degli Studi di Milano, una delle più quotate e importanti istituzioni accademiche italiane.

I chirurghi dell'Unità Operativa forniscono servizi di diagnosi e trattamento di alto livello per tutte le patologie otorinolaringoiatriche, dalla malattia da reflusso gastroesofageo alle patologie neoplastiche maligne del distretto testa/collo.
Accanto all'otorinolaringoiatria generale, lo staff dell'unità operativa può vantare una serie di expertise di alto profilo tra le quali citiamo:
- Chirurgia endoscopica dei seni paranasali (Endoscopic Sinus Surgery, ESS) e chirurgia endoscopica funzionale dei seni paranasali (Functional Endoscopic Sinus Surgery, FESS) per il trattamento minimamente invasivo di stenosi respiratoria nasale, sinusiti, anomalie congenite e neoplasie del naso e dei seni paranasali. Un'area di particolare interesse è quella delle sinusiti odontogene; la nostra unità operativa detiene infatti la più grande casistica mondiale di pazienti trattati per questo tipo di patologie.
Afferisce inoltre alla Struttura complessa Otorinolaringoiatrica anche il Servizio di Chirurgia della Tiroide e delle Paratiroidi, accreditato a livello nazionale, presso il quale si svolge attività specialistica di diagnosi e cura chirurgica di tutte le patologie che riguardano la tiroide e le paratiroidi.

La chirurgia della tiroide prevede il trattamento di patologia benigna e maligna:

  • Gozzo normofunzionante
  • Gozzo iperfunzionante
  •  Adenoma di Plummer
  • Morbo di Basedow, con possibilità di trattamento chirurgico anche della patologia oculare eventualmente associata
  • Noduli a citologia dubbia 
  • Tumori maligni localizzati alla tiroide e/o estesi ai linfonodi e/o localmente avanzati con interessamento di altre strutture del collo

Oltre alla chirurgia tradizionale, in caso di recidive locoregionali, è possibile il trattamento con approccio radioguidato 
La chirurgia delle paratiroidi prevede il trattamento di:

  • Iperparatiroidismo primitivo con procedura mininvasiva video-assistita (MIVAP) o tradizionale, in entrambi i casi utilizzando il dosaggio intraoperatorio del paratormone
  • Iperparatiroidismo primitivo recidivo con procedura radio-guidata e dosaggio intraoperatorio del paratormone
  • iperparatiroidismo secondario con procedura tradizionale
  • Iperparatiroidismo terziario con procedura tradizionale

Sia la chirurgia tiroidea che paratiroidea vengono sempre eseguite utilizzato il monitoraggio intra-operatorio del nervo laringeo.

Abbiamo inoltre sviluppato una forte collaborazione con altri specialisti sia all'interno della nostra Azienda Ospedaliera che presso altre strutture sanitarie al fine di ottenere i migliori risultati nel trattamento sia medico che chirurgico dei pazienti con patologie otorinolaringoiatriche. Tra queste collaborazioni ricordiamo:

  • Chirurghi orali e maxillofacciali: trattamento delle rinosinusiti odontogene, chirurgia ricostruttiva del distretto testa/collo, chirurgia oncologica otorinolaringoiatrica
  • Odontoiatri: trattamento delle sinusiti odontogene, approcci moderni al trattamento dell'atrofia mascellare in pazienti complessi
  • Neurochirurghi: approcci endoscopici al basicranio per il trattamento delle patologie della base cranica (adenomi ipofisari, ecc.)
  • Oncologi, radiologi e radioterapisti: gestione multidisciplinare integrata delle neoplasie maligne del distretto testa/collo

A fianco dell'attività clinica istituzionale dell'Unità Operativa è nata una Onlus dedicata ai piccoli pazienti affetti da ipoacusia. In questo ambito la Onlus e l'Unità Operativa si sono interessate in particolar modo degli aspetti otorinolaringoiatrici delle anomalie congenite del massiccio facciale come labio e palatoschisi.

 

Principali patologie e trattamenti    

Le principali patologie trattate sono

  • sinusiti croniche (origine infiammatoria e odontogena)
  • ostruzione nasale
  • tumori benigni dei seni paranasali (papillomi invertiti, osteomi..)
  • Identificazione e plastica di fistole rinoliquorali
  • Chirurgia funzionale della piramide nasale
  • Otorinolaringoiatria pediatrica e chirurgia otorinolaringoiatrica pediatrica, con particolare attenzione ai problemi della crescita del massiccio facciale
  • Audiologia infantile
  • Chirurgia dell'orecchio
  • Chirurgia delle ghiandole salivari
  • Studio e trattamento chirurgico dei pazienti con roncopatia e sindrome delle apnee ostruttive del sonno
  • Trattamento delle neoplasie maligne della testa e del collo, in particolare del carcinoma glottico e delle neoplasie dei seni paranasali.
  • Chirurgia della tiroide e delle paratiroidi

Responsabile:

Giovanni Felisati

Telefono:

Email:

Otorinolaringoiatria - Ospedale San Paolo

Via Antonio di Rudinì, 8 - 20142 Milano

 

Indirizzo : Via Antonio di Rudinì, 8 - 20143 Milano - Presidio San Paolo, blocco B piano 8
Segreteria - tel :

  • Sig.ra Iliana Copez: 02/ 81 84 38 87 Mattino
  • Sig.ra Lorena Cremascoli: 02/ 81 84 42 49 Mattino

Segreteria - mail:

  • Giovanni.felisati@asst-santipaolocarlo.it
  • sanpaoloorl@gmail.com
  •  

Reparto - tel:

  • 02/ 8184 45 61  (dalle 14:00 alle 15:00)
  • 02/ 8184 45 01 Capo Sala

 

Il ricovero avviene solitamente lo stesso giorno dell'intervento; l'orario di ingresso varia in relazioneall'ora prevista per l'intervento, solitamente entro le ore 7:00 per gli interventi programmati nella mattinata ed entro le ore 11:00 per gli interventi programmati nel pomeriggio. Per gli interventi programmati in mattinata è richiesto il digiuno di solidi e liquidi dalla mezzanotte precedente, mentre per gli interventi programmati nel pomeriggio si raccomanda di effettuare una colazione leggera entro le ore 7:00 con tè e biscotti (NON latte), seguita da digiuno di solidi e liquidi.
In dipendenza dalla disponibilità di posti letto, per i piccoli pazienti può essere programmato il ricovero presso l'U.O. di Pediatria (5° piano, blocco A). In tal caso i pazienti sono attesi per le ore 17:00 del giorno precedente l'intervento presso l'U.O. di Pediatria stessa. Sia in caso di degenza presso l'U.O. di Pediatria che presso l'U.O. di Otorinolaringoiatria è necessaria la presenza di un parente con il piccolo paziente per tutta la durata della degenza. Per l'accompagnatore viene in ogni caso predisposta un'idonea sistemazione.

  
Feriali: ore 15:00 – 19:00
Festivi: ore 11:00 – 12:00 e ore 15:00 – 19:00
L'accesso fuori dagli orari di visita è previsto solo per casi di effettiva necessita e previo accordo con la caposala o con il personale medico del reparto.


Coordinatore Infermieristico: Dott. Ornella Squaratti
Dirigenti Medici:

  • Dr. Alberto Maccari
  • Dr. Paolo Lozza
  • Dr. Alberto Scotti
  • Dr. Sara Portaleone
  • Dr. Carlotta Pipolo
  • Dr. Alberto Saibene
  • Dr. Antonia Pisani