Dipartimento Emato Oncologico

$viaIndirizzoStruttura.getData()

Descrizione:

Direttore: dr. Mauro Moroni

 

Nell’ambito della patologia neoplastica, forse più che in ogni altro settore, risulta evidente la necessità di offrire ai cittadini percorsi di cura fortemente interdisciplinari, ma altrettanto saldamente integrati. I pazienti presi in cura da un Centro di riferimento oncologico devono avvertire da subito di essere all’interno di un percorso ben organizzato, in grado di offrire loro ogni livello di cura e di assistenza, intra ed extra ospedaliera, e in grado di rispondere alle diverse e molteplici esigenze espresse dalla loro patologia. Molteplici sono gli specialisti e le discipline chiamate ad offrire competenze e risorse per garantire trattamenti appropriati, personalizzati e completi.

La ASST Santi Paolo e Carlo vuole collaborare con le strutture presenti in Regione Lombardia per continuare ad essere un preciso punto di riferimento per il trattamento della patologia oncologica. Per tale scopo deve offrire un’organizzazione efficiente ed efficace, con una numerosità di casistica trattata in ogni specifico settore sufficiente a garantire il know how, offrire la tecnologia e la complessità organizzativa coerente con gli standard di riferimento e strutturare indicatori di processo e di out come significativi, trasparenti e continuamente monitorati.

Compito specifico del Dipartimento è quello di favorire e incrementare la stretta collaborazione interdisciplinare dei molteplici professionisti coinvolti, ognuno nel proprio specifico settore e con le proprie competenze, rispondendo in modo attento ed efficace alla globalità dei bisogni dei pazienti oncologici nelle varie fasi del processo di cura.

Nell’ambito delle malattie ematologiche, oltre a quelle neoplastiche (che richiedono percorsi similari, per complessità e tipologia, a quelli previsti per la cura dei tumori solidi), meritano attenzione e percorsi specifici e dedicati sia le malattie mieloproliferative e linfoproliferative. Il Dipartimento Emato -oncologico, considerate le competenze specifiche presenti in Azienda, deve favorire il potenziamento e il miglioramento dell’offerta di percorsi integrati in tutti gli ambiti delle patologie neoplastiche, supportando direttamente la direzione aziendale nel coordinamento delle specifiche SS con funzione di governo dei percorsi e dei processi trasversali attivate.

In ambito oncologico, ma non solo, è ormai consolidata la fondamentale importanza dell’assistenza fornita dai servizi di cure palliative. Le cure palliative sono un servizio aziendale che si articola in unità di degenza diurna, in attività di consulenza ai diversi reparti ospedalieri, un’attività domiciliare di assistenza specialistica (STCP ex DGR IX/4610 28/12/2012). Opera in rete con i servizi residenziali per i pazienti terminali, in particolare con gli hospices della rete milanese. Sviluppa e garantisce attività di consulenza nei reparti e attività ambulatoriali di terapia del dolore.

La SSD Servizio di Cure Palliative e Terapia del dolore, attualmente in fase di riaccreditamento ai sensi di
quanto previsto dalla DGR 5918/16 dovrà perseguire i seguenti obiettivi:

  • sviluppare e ampliare le attività di terapia del dolore in collaborazione con i Centri Hub di riferimento,
  • sviluppare le competenze di presa in carico precoce (symultaneous care) dei pazienti in collaborazione con i clinici delle altre UUOO (cardiologi, pneumologi, neurologi, nefrologi e internisti), anche attraverso l’attività formativa,
  • ampliare l’offerta di cure palliative a pazienti non oncologici, in particolare cardiorespiratori, neurologici e nefrologici,
  • promuovere la collaborazione con la Medicina Generale,
  • collaborare alla definizione del percorso post-dimissione dei pazienti che, dopo valutazione, necessitano di un approccio palliativo,
  • operare attivamente per favorire la collaborazione con le associazioni di volontariato e con il Terzo

Settore, che offrono un contributo essenziale al supporto sociale ed emotivo ai pazienti terminali e
alle loro famiglie.
Nella SSD Servizio di Cure palliative è attivo il servizio di Terapia del dolore; il Centro di terapia del dolore dell’ASST Santi Paolo e Carlo si costituisce come centro SPOHE, di cui la ASST GOM rappresenta il Centro Hub.

Responsabile:

dott. Mauro Moroni

Telefono:

Email:

Dipartimento Emato Oncologico